Service95 Logo
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore
Issue #038 Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore

All products featured are independently chosen by the Service95 team. When you purchase something through our shopping links, we may earn an affiliate commission.

Images of the restaurant Van Gogh Is Bipolar in the Philippines, which focuses on mood-healing nutrition, and its owner Jetro Rafael Jar Consengco

Un ristoratore con disturbo bipolare propone un menu che modifica l’umore

Van Gogh is Bipolar (vGiB), un ristorante a Quezon, nelle Filippine, specializzato in cibi che modificano l’umore, ha riaperto il mese scorso per servire solo otto commensali alla volta. Ogni esperienza è resa volontariamente diversa: l’arredamento viene cambiato in modo casuale e i piatti variano giornalmente in base all’umore del titolare. “È come mi conosco, coerentemente incoerente”, spiega il titolare e capo cuoco Jetro Rafael. 

Dopo che gli è stato diagnosticato un disturbo bipolare nel 2008 quando aveva 28 anni, Rafael ha iniziato a prendere farmaci pesanti. “I farmaci che prendevo mi rendevano insensibile a quasi ogni emozione e questo mi faceva sentire uno zombie vivente”, afferma. Vivendo con la costante paura di dover dipendere sempre più da questi farmaci, Rafael ha iniziato a studiare gli alimenti come metodo di guarigione per i suoi sbalzi di umore. “Si tratta di un’alimentazione che cura l’umore”, spiega. Questa dieta è pensata per attivare specifici neurotrasmettitori nel cervello come la serotonina, la dopamina, il GABA e la norepinefrina per agevolare un senso di calma e felicità. 

Durante il pasto, ai commensali viene chiesto di compilare un questionario per esprimere come si sentono in quel momento. Capire lo stato emotivo del momento dei suoi clienti consente a Rafael di preparare e personalizzare il menu in base a ogni commensale. Nel suo menu in continuo cambiamento, Rafael utilizza ingredienti che aiutano a regolare la serotonina, come l’olio di pesce (acidi grassi omega-3) e gli anacardi (magnesio), e quando ha avuto a che fare con clienti ansiosi, ricorda di aver creato un miscuglio di succhi di frutta fresca, principalmente agrumi (vitamina C) per abbassare i livelli di stress, mescolati con miele grezzo, che secondo alcuni studi aiuterebbe ad alleviare l’ansia.

Nella sua ricerca delle interconnessioni tra cibo e umore, Rafael massimizza ogni ingrediente, sia esso semplice o complesso, per adattarlo alle esigenze individuali dei suoi clienti. Collegando l’atto del cucinare per gli altri a una dimostrazione di amore incondizionato, per Rafael “Van Gogh is Bipolar non nutre solo il corpo, ma anche l’anima”. 

Juli Suazo è una giornalista freelance di lifestyle per CNN, Resy e Eater, che vive tra Manila e Londra

Read More

SUBSCRIBE TO SERVICE95 NEWSLETTERS

Subscribe