Service95 Logo
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile
Issue #016 The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile

Stills featuring the films Annette, The Souvenir: Part II, and the TV Series Bridgerton

Alamy, Netflix, BBC Films

The Clit Test: una misura femminista del piacere femminile

Sono passati più di due anni da quando Frances Rayner ha fondato la campagna The Clit Test, soprannominato il test Bechdel delle scene di sesso, per valutare quanto un film o una serie TV riconosca l’esistenza e l’importanza del clitoride. “L’idea che il sesso implichi l’atto di un pene che entra in una vagina è ormai obsoleta”, sostiene Rayner. Determinata a portare una visione reale del sesso sugli schermi, Rayner (un’esperta di comunicazione per enti di beneficenza che vive a Glasgow, in Scozia) è rimasta completamente travolta dalla risposta ricevuta. “La prima volta che ho inviato un comunicato stampa per The Clit Test, non avevo idea di quanto interesse avrebbe generato, ma da allora è comparso in 14 paesi, in vari media importanti”, afferma. “Ha avuto un grande sostegno da parte di sessuologi, direttori, creativi, attori e coordinatori delle scene intime sul set”. Il mio obiettivo era quello di amplificare l’ottimo lavoro svolto dai creativi e supportarlo con ciò che il buon sesso rappresenta realmente. E penso di aver perlopiù centrato il bersaglio. Non so se la campagna abbia influito in qualche modo, ma sono comunque felice che, negli ultimi sei mesi, non ho visto molte scene di sesso che coinvolgessero persone con una vulva, in cui non fosse chiamato in causa anche il clitoride”. Quindi, quali sono i film e le serie TV recenti a ricevere una menzione d’onore? Ce ne parla Rayner:
1. Bridgerton “Penso che la cosa fosse decisamente normalizzata” afferma Rayner riferendosi alle scene di sesso nella prima stagione di Bridgerton, la serie Netflix di successo di Shonda Rhimes. “Ci sono molte scene di cunnilingus e in cui sono coinvolte le mani. Ed è bello vederlo, in quel modo convenzionalmente sconcio, e, naturalmente, non si tratta solo di penetrazione”.
Ma non tutto è perfetto. “L’unica critica che ho sulla serie riguarda la scena in cui Daphne [interpretata da Phoebe Dynevor] tenta di raggirare il marito Simon [interpretato da Regé-Jean Page] per cercare di restare incinta” spiega Rayner. “E lui le chiede di smettere, ma lei non lo fa. Penso che questo non sia stato preso abbastanza sul serio quando è stato scritto. A tante persone non è piaciuto”. 2. Annette “È un vero capolavoro” afferma Rayner parlando del film Annette del 2021. “La cosa più sorprendente, e di cui si è parlato tanto allora, è che ci sono tre scene di sesso [nel film]. I protagonisti sono Adam Driver e Marion Cotillard, e nelle prime due scene lui le pratica sesso orale, che quindi viene incluso tanto quanto il sesso penetrativo, per cui sono alla pari. Non dà l’idea che [il sesso orale] sia solo una cosa extra. È importante per la donna quanto lo è la penetrazione per l’uomo”. 3. The Souvenir: Part II “Il sesso in questo film mi ha reso così felice!”, dice Rayner parlando del sequel di The Souvenir, la storia di madre e figlia interpretate da Tilda Swinton e Honor Swinton Byrne. “C’è una scena piccante di una sveltina in cui la protagonista [interpretata da Swinton Byrne] fa sesso con una persona con cui non avrebbe dovuto farlo. Lei ha il ciclo e lui le pratica sesso orale. Per me, è l’apoteosi e non perché questo voglia dire che lui la ami così tanto da essere disposto a farlo, ma piuttosto il suo pensiero è qualcosa come “Sì, stiamo facendo sesso, quindi se io ti sto penetrando, tu vorrai qualcosa di equivalente, cioè qualcosa che abbia a che fare con il clitoride”. Nel 2022 Rayner sta lasciando che la campagna segua il suo corso naturale. “Anche se penso che la rivoluzione del clitoride sia pienamente in corso, c’è ancora molto da fare per migliorare le nostre norme sul sesso in altri modi”, aggiunge. “Di rado sugli schermi si vedono personaggi trans fare del buon sesso e Sense8 è una fantastica eccezione. Ma ci vorrà ancora molto prima di vedere dei buoni modelli di consenso”. Speriamo che questo avvenga presto. Susan Devaney è giornalista e redattrice freelance. Ha collaborato con varie riviste tra cui Stylist e l’edizione britannica di Vogue. Ha inoltre scritto per Refinery29 UK, ELLE, The Guardian e altre testate
← Back

Thank you for subscribing. Please check your email for confirmation!
Invitation sent successfully!

Please check your email for a reset password link!

Subscribe