Service95 Logo
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico
Issue #039 Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico

All products featured are independently chosen by the Service95 team. When you purchase something through our shopping links, we may earn an affiliate commission.

Portraits of feminist icons from pre-revolutionary Iran by Iranian artist Soheila Sokhanvari

Soheila Sokhanvari: l’artista iraniana che usa l’arte come gesto politico

Una mattina di metà settembre Mahsa Amini era fuori dalla stazione della metro di Tehran quando è stata fermata dalla polizia morale iraniana. È stata quindi arrestata per il suo abbigliamento non consono – portava l’hijab “storto” e indossava “pantaloni stretti” – e portata in una vicina stazione di polizia. Tre giorni dopo era morta. La famiglia di Mahsa sostiene che sia stata picchiata a morte mentre era in stato di fermo. Dopo questo episodio, in tutto l’Iran sono scoppiate numerose proteste per la scomparsa di Mahsa e il modo in cui vengono tutt’ora trattate le donne nel Paese.

“Queste proteste sono incentrate sulle donne”, spiega Soheila Sokhanvari, un’artista nata in Iran. “Ma per la prima volta nella storia dell’Iran, anche gli uomini hanno difeso le donne, gridando ‘rispettiamo le nostre sorelle e le nostre mogli’. Queste giovani e questi giovani scendono in strada per sfidare con coraggio il regime e combattere per la libertà, fianco a fianco”. 

È in questo contesto che la nuova mostra personale di Sokhanvari intitolata Rebel Rebel viene inaugurata al Barbican di Londra. A caratterizzare le opere di Sokhanvari è il lutto per le persone scomparse prima della Rivoluzione islamica del 1979 in Iran, e la decimazione dei diritti delle donne avvenuta da allora nel Paese. Prima della rivoluzione l’Iran era un paese moderno, progressista, perfino alla moda. Dopo la rivoluzione è cambiato tutto. È subentrato il fondamentalismo, guidato da un regime patriarcale che persiste ancora oggi. Le nuove opere dell’artista continuano su questo tema, esplorando le contraddizioni della vita delle donne iraniane tra il 1925 e la rivoluzione del 1979. “Storicamente le donne iraniane sono state il simbolo ottico per il partito al potere”, spiega. “Nel 1936 Reza Shah tolse il velo alle donne. La rivoluzione ha poi rimesso loro il velo e proibito loro di cantare e ballare in pubblico. La liberazione delle donne rappresenta quindi un breve lasso di tempo in cui le donne iraniane hanno creato una splendente piattaforma per la loro arte e, anche se questa opportunità finiva spesso per oggettivarle, stranamente le ha anche liberate”.

Permeata da un realismo magico e malinconico, la mostra di Sokhanvari include dei ritratti in miniatura di donne iraniane. “Il titolo Rebel Rebel è un tributo al coraggio delle icone femminili che hanno perseguito la loro carriera in una cultura infatuata dello stile occidentale ma non delle sue libertà” afferma Sokhanvari. “Tra queste donne c’è Roohangiz Saminejad, la prima attrice a comparire senza il velo in un film in lingua persiana, la controversa poetessa modernista Forough Farrokhzad, e l’eminente scrittrice e intellettuale Simin Dāneshvar. Volevo parlare di queste icone di un periodo conclusosi rapidamente e fornire una storia alternativa dell’Iran moderno: la storia di donne che hanno combattuto per il loro diritto d’espressione e che sono state zittite dagli uomini”.

Alla domanda se lei stessa si considera un’artista politica, Sokhanvari risponde: “Anche se non uso esplicitamente le mie opere per esprimere giudizi politici, racconto le storie e rendo omaggio alle vite di queste donne radicali, esplorando il momento storico in cui hanno vissuto e come la loro vita sia cambiata dopo la rivoluzione del 1979. Questo è un gesto politico”.
Rebel Rebel si trova presso la galleria The Curve del Barbican, a Londra, dal 7 ottobre 2022 al 26 febbraio 2023

Simon Coates è un artista, scrittore e fondatore della piattaforma di arte e attivismo Tse Tse Fly Middle East

The Lor Girl (portrait of Roohangiz Saminejad), 2022; Let Us Believe In The Beginning Of The Cold Season (portrait of Forough Farrokhzad), 2022; Hey, Baby I’m A Star (portrait of Fouzan), 2019; Tobeh (portrait of Zahra Khoshkam), 2020; Rebel (portrait of Zinat Moadab), 2021. All works © Soheila Sokhanvari and courtesy of the artist and Kristin Hjellegjerde Gallery

Read More

SUBSCRIBE TO SERVICE95 NEWSLETTERS

Subscribe