Service95 Logo
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 
Issue #005 “Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 

All products featured are independently chosen by the Service95 team. When you purchase something through our shopping links, we may earn an affiliate commission.

“Siamo in prima linea, ma non in prima pagina”: perché le voci africane devono essere ascoltate nel dibattito sul clima 

L’intero continente africano è responsabile del 3% delle emissioni di anidride carbonica di tutto il mondo. Dopo l’Antartide, è il continente che ha contribuito di meno alla crisi climatica. Eppure, noi africani stiamo già subendo gli effetti peggiori del riscaldamento globale fino ad oggi. Siccità, inondazioni, cicloni, fame, carestia e morte stanno destabilizzando le comunità in tutto il continente, ma è poco probabile che ne sentirete parlare nei “media globali”, che (giustamente) prestano maggiore attenzione agli incendi boschivi in California o alle alluvioni in Germania, ignorando le notizie della carestia in Namibia o della deforestazione nel Congo.   Per tradizione, il movimento climatico è stato ritratto come prettamente bianco, nordico e ricco, ma ci sono attivisti climatici di ogni razza, background e continente. Questo è in parte il motivo per cui sono andata alla COP26 a Glasgow a novembre del 2021. Volevo essere portavoce delle persone che soffrono e che vengono ignorate. Una voce che pretende responsabilità, riduzioni delle emissioni e risarcimenti da parte dei paesi inquinanti a quelli climaticamente vulnerabili.   Le voci come la mia sono state zittite. Ma se vogliamo soluzioni concrete alla crisi climatica abbiamo bisogno di un movimento più inclusivo e rappresentativo per presentare questa visione di giustizia.   Vanessa Nakate è un’attivista climatica ugandese autrice di A Bigger Picture: My Fight To Bring A New African Voice To The Climate Crisis 

Read More

Thank you for subscribing. Please check your email for confirmation!

Please enter your email to check your subscription preferences for our newsletter

Subscribe
Invitation sent successfully!

Subscribe