Service95 Logo
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Issue #037 In evidenza: La scena artistica londinese
Images of artwork featuring in exhibitions across London, including Frieze Art Fair, The World Reimagined and Tyler Mitchell at the Gagosian

In evidenza: La scena artistica londinese

Questo mese c’è tantissima arte da vedere a Londra. Ecco alcuni appuntamenti da non perdere per farsi strada in questo mare di eventi: Frieze Masters e Frieze London (12-16 ottobre) sono essenziali. Presso la Frieze Masters, incentrata su opere d’arte che risalgono a prima del 2000, Helly Nahmad presenta le opere di Joan Miró, ACA celebra gli artisti afro-americani come Faith Ringgold, e Galerie Mitterrand mette in mostra le opere di Niki de Saint Phalle. Alla Frieze London, visita la mostra di Gagosian sull’arte astratta dell’artista britannica-nigeriana Jadé Fadojutimi. Presso Focus, uno spazio dedicato alla scoperta di artisti emergenti da tutto il mondo, dai un’occhiata alle opere di Selome Muleta (Etiopia), Agnieszka Polska (Polonia) e Kenturah Davis (USA e Ghana). Oltre alla fiera, la Gagosian propone la tanto anticipata mostra delle opere di Tyler Mitchell nella sua galleria di Davies Street (6 ottobre-12 novembre). L’artista è diventato famoso nel 2018 a 23 anni per essere stato il primo fotografo nero a scattare la foto per la copertina di Vogue USA (con niente meno che Beyoncé). Vale anche la pena fare un salto alla Hauser And Wirth anche solo per vedere la mostra di Amy Sherald (12 ottobre-23 dicembre). Sebbene Sherald sia molto più conosciuta di Mitchell, anche il suo profilo pubblico è stato elevato grazie a un personaggio famoso: il suo ritratto di Michelle Obama è infatti esposto alla National Portrait Gallery di Washington. Infine, ottobre è l’ultimo mese per visitare The World Reimagined. Curata da Ashley Shaw Scott Adjaye, la mostra include più di 100 globi realizzati da artisti e sparsi in luoghi pubblici in tutto il Regno Unito, invitandoci a seguire i percorsi ed esplorare il nostro rapporto con la giustizia razziale.

Funmi Fetto è direttrice editoriale globale di Service95 e collaboratrice dell’edizione britannica di Vogue

Joan Miró, Soirée Snob Chez La Princesse, c. 1946, per gentile concessione di Helly Nahmad e Frieze; Nikki de Saint Phalle, Sphinx, 1975, per gentile concessione di Galerie Mitterrand; Agnieszka Polska, Perfect Lives (Mirror), 2020; The World Reimagined, London Globes in Dean’s Yard Westminster Abbey, 2022; Tyler Mitchell, A Glint Of Possibility, 2022, © per gentile concessione dell’artista, Jack Shainman Gallery, Gagosian

← Back

Thank you for subscribing. Please check your email for confirmation!
Invitation sent successfully!

Please check your email for a reset password link!

Subscribe